.
Annunci online

Zannadentro


Diario


24 luglio 2005

Piero Mancini 28 anni dopo

"Poco o niente si è letto di un arresto (voluto dal ministero di giustizia italiana) in Brasile di Piero Mancini. I fatti in sitesi:
1) Piero Mancini negli anni '70 è sindacalista, braccio destro di Toni Negri, diventa dirigente di autonomia operaia e per questo viene condannato dalla giustizia italiana per reati politici .
2) Si dissocia dall'uso della violenza e decide dunque di uscire da autonomia operaia
3) Si rifugia in Brasile nel 1979 senza nascondersi lavorando come imprenditore.
4) Dal 23 giugno 2005 , su richiesta italiana, è in carcere in Brasile. NON si è mai nascosto, NON ha mai negato la sua identità."

(via noreply.it )

Un altra propaggine dell'osceno "caso" 7 Aprile
(via carmillaonline.com e WuMing1 che, per primo, mi ha reso consapevole di quanto era successo quasi 30 addietro)




permalink | inviato da il 24/7/2005 alle 12:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia     giugno        agosto
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Ex, post, neo brigatisti
Blind Justice
Miss X's adventures
Se magna e se beve
Recensioni

VAI A VEDERE

Reservoirs dogs
Al Zarqawi
Kitchen Confidential
DivinoMalvino
Slate
Blackmailmag
Pitchforkmedia
McSweeneys
L'idiota







Il 12 e 13 giugno vota 4 sì!

CERCA