Blog: http://Zannadentro.ilcannocchiale.it

Piero Mancini 28 anni dopo

"Poco o niente si è letto di un arresto (voluto dal ministero di giustizia italiana) in Brasile di Piero Mancini. I fatti in sitesi:
1) Piero Mancini negli anni '70 è sindacalista, braccio destro di Toni Negri, diventa dirigente di autonomia operaia e per questo viene condannato dalla giustizia italiana per reati politici .
2) Si dissocia dall'uso della violenza e decide dunque di uscire da autonomia operaia
3) Si rifugia in Brasile nel 1979 senza nascondersi lavorando come imprenditore.
4) Dal 23 giugno 2005 , su richiesta italiana, è in carcere in Brasile. NON si è mai nascosto, NON ha mai negato la sua identità."

(via noreply.it )

Un altra propaggine dell'osceno "caso" 7 Aprile
(via carmillaonline.com e WuMing1 che, per primo, mi ha reso consapevole di quanto era successo quasi 30 addietro)

Pubblicato il 24/7/2005 alle 12.45 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web